Chiesa di Santa Maria di Casalpiano

Morrone del Sannio, 1531/00/00 post - 1531/00/00 ante

La chiesa, a sviluppo longitudinale, è absidata e presenta una cappella sul fianco a cui si accede direttamente dall’interno tramite alcuni gradini, titolata a San Michele Arcangelo. La superficie interna della muratura è senza intonaco; il campanile è posizionato a lato della facciata. L’impianto strutturale è in pietra locale

  • OGGETTO chiesa-sussidiaria
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Cinquecentesche
  • NOTIZIE Don Ippolito da Monsiliis, arciprete di Morrone, operò un radicale intervento di trasformazione e ricostruzione della Badia, così come ricordato nell’iscrizione sull’arco di passaggio tra il lato esterno del cenobio ed il retro dell’edificio. Ricostruì l’attuale chiesa a tre navate in quanto la primitiva, così come specificato dal Tria, fu distrutta dagli Spagnoli nel 1504-1505 circa. Restaurò verosimilmente l’attuale cappella di san Michele ed anche vari ambienti del cenobio
  • LOCALIZZAZIONE Morrone del Sannio (CB) - Molise , ITALIA
  • INDIRIZZO Strada Statale 647, Morrone del Sannio (CB)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400011064
  • DATA DI COMPILAZIONE 1998
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2018
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA scheda di catalogo (1)
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)
    planimetria catastale (2)
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

COINVOLTO IN

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE