Madonna con Bambino e Santi

dipinto,

Pala d'altare di formato rettangolare. La Madonna con il Bambino, seduta su un basamento di stileclassico, è adorata dai Santi, quasi tutti appartenenti all'ordine benedettino, in conversazione tra loro. In cielo tre angeli, in basso sui gradini, un altro accorda un liuto. Tra questo e S. Pietro e S. Gerardo, il cartiglio con la data. Personaggi: Madonna; Bambino; S. Pietro; S. Gerardo Sagredo; S. Scolastica; S. Caterina di Alessandria; S. Benedetto; S.Gerolamo; S. Paolo. Angeli. Attributi: Chiavi; Libro; Pastorale. Oggetti: Liuto; Drappo; Cartiglio

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Ricci Sebastiano (1659/ 1734)
  • LOCALIZZAZIONE Basilica di S. Giorgio Maggiore
  • INDIRIZZO Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia (VE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La pala sostituisce una precedente del Cervelli (Cicogna,1839, vol. IV, p. 268). J. Daniels la ritiene un'opera importante, non solo per il Ricci, ma per la pittura Europea di inizio 1700 (Daniels, 1975, cat.261). Inoltre riporta un giudizio dello Zampetti che nota come il Ricci si ricolleghi allapittura della fine del 1500, in particolare a Veronese, Correggio e Annibale Carracci, e riesca a farne la base per "un rilancio un chiave settecentesca di un gusto che è ormai del tutto rinnovato" (Zampetti in Daniels, 1975, cat.261)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500123379
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Venezia e dei comuni della gronda lagunare
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici di Venezia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1990
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2002
    2006
  • ISCRIZIONI sul cartiglio posto sul basamento - O/ INI/ DCCVIII (anno domini MDCCVIII) - Sebastiano Ricci - lettere capitali - a pennello - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Ricci Sebastiano (1659/ 1734)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'