motivi decorativi a foglie d'acanto/ motivi decorativi a volute/ motivi decorativi floreali/ putti/ grappolo d'uva

orologio, post 1850 - ante 1860

Orologio di notevoli dimensioni con gambe davanti a grossa foglia d'acanto e grande cartella centrale con lo stemma sabaudo. Basamento impreziosito da grossi ovuli incastonati. Al di sopra si trova l'orologio sferico con quadrante delle ore incorniciato da una ghirlanda di fiorellini e cimato da cartoccio a giorno di foglie da cui esce un uccellino. Grappoli d'uva e fiori scendono lateralmente. Sotto la cassa un giro di foglie d'acanto accartocciate fa da fratta a una volpe che ha il muso rivolto all'insù. Ai lati sopra foglie scanalate siedono un putto per parte: uno intento a mettere in bocca un grappolo d'uva e l'altro, spaventato dalla volpe, solleva il mantello in atto di difesa

  • OGGETTO orologio
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione/ doratura
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Francese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Via Balbi 10, Genova (GE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'orologio, così come le specchiere e i candelabri furono acquistati o fatti realizzare appositamente per la sala a Parigi con la mediazione dell'antiquario Herbert, negli anni '50 dell'Ottocento. Le caratteristiche stilistiche sono ispirate alla metà del Settecento con le gambe arcuate a foglia d'acanto, i cartocci, gli ovuli incastonati e l'ingegnosità propria di quel secolo, ma la pesantezza delle linee lo caratterizza appunto come manufatto ottocentesco
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0700034037
  • NUMERO D'INVENTARIO 750
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Palazzo Reale di Genova
  • ENTE SCHEDATORE Palazzo Reale di Genova
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2021
    1985
    2006
  • STEMMI Sul basamento - reale - Stemma - Stemma Sabaudo
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1850 - ante 1860

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE