monumento ai caduti - ad obelisco - ambito bolognese (sec. XX)

monumento ai caduti ad obelisco, ante 1947/09/29 - 1947/09/29

Monumento ad obelisco dalle forme semplici e lineari, realizzato in graniglia e lapidi in marmo. Su una base quadrata di due gradini, poggia un basamento a forma di parallelepipedo. Su ogni lato sono state affisse quattro lapidi in marmo grigio levigato, in basso si trovano due graffe in bronzo. Sotto le lapidi, lungo il perimetro del basamento corre una serie di rettangoli con all'interno piccole targhe in marmo a forma di diamante. Sopra il basamento si erge l'obelisco; alla base di ogni lato è fissata una stella a cinque punte

  • OGGETTO monumento ai caduti ad obelisco
  • MATERIA E TECNICA graniglia
    marmo/ incisione
  • MISURE Profondità: 100cm
    Altezza: 100 cm
    Larghezza: 730cm
    : 730 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Bolognese
  • LOCALIZZAZIONE Via 4 Novembre
  • INDIRIZZO Via 4 Novembre, Monzuno (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE In precedenza esisteva una lapide in marmo con incisi i nomi dei caduti vadesi nella guerra 1915-1918. La lapide era affissa a lato della porta centrale delle scuole elementari. Il manufatto andò distrutto durante la seconda guerra mondiale, così nel 1947 venne costruito un unico monumento in ricordo di tutti i caduti. Fu inaugurato il 19 settembre 1947. Oggi il monumento si trova seminascosto su Via IV Novembre, fra la scuola media e l'asilo. Bibliografia: R. Mazzanti, G. Quadri (a cura di), "Il nostro Vado", Monzuno: Gruppo di Studi Savena Setta Sambro 2007, pp. 56, 92 e 225
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800577542
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna Ferrara Forli'-Cesena Ravenna e Rimini
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI lato est (fronte), lapide sul basamento - CADUTI DI DUE GUERRE/ AI PADRI/ CHE SACRI FECERO DEL LORO SANGUE/ IL PIAVE IL CARSO LE NALZE DEL TRENTINO/ AI FIGLI/ CHE VENTI ANNI DOPO/ NEI DESERTI FRA I GHIACCIAI E NELLE STEPPE/ L'OLOCAUSTO DEI PADRI RINNOVARONO/ AI PADRI E AI FIGLI/ CHE IN SILENZIO MORIRONO/ NOTI SOLO ALLA PICCOLA PATRIA/ VADO/ OSCURI EROI DELLA PIU' GRANDE PATRIA/ ITALIA - capitale - a solchi - italiano
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ITINERARI