vaso - manifattura di Limoges, ambito parigino (XIX)

vaso, ca 1840 - ca 1850

Vaso con piede, bocca e base staccata rocaille. Anse modellate con la parte anteriore di un cavallo che poggia le zampe su mascheroni

  • OGGETTO vaso
  • MATERIA E TECNICA porcellana/ pittura/ doratura
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Di Limoges Ambito Parigino
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria d'Arte Moderna
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO piazza de' Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questi due vasi, provenienti dal Ducato di Lucca, sono stati probabilmente eseguiti a Limoges, ma decorati a Parigi in qualche "atelier", come spesso accadeva con la produzione delle manifatture delle province. Le due scene dipinte nelle specchiature sono tratte dal romanzo "Paul et Virginie" di Bernardin de St. Pierre e raffigurano due momenti importanti del racconto "Les petits adieux" e "Les enfants retrouveés". L'opera di Bernardin de St. Pierre, pubblicata per la prima volta nel 1789, ebbe nell'Ottocento diverse riedizioni illustrate: di esse, la più celebre è quella pubblicata nel 1838 da L. Curmer, con 450 incisioni di Johannot, Isabey, Meissonnier, Françias ed altri. I due vasi appartennero probabilmente a Carlo Lodovico di Borbone Parma, duca di Lucca fino al 1847
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900190555
  • NUMERO D'INVENTARIO inv. Mobili Palazzo Pitti, nn. 10687-10688
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2023
  • ISCRIZIONI non determinabile - 10 (marca?) - numeri arabi - a incisione -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1840 - ca 1850

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE