ritorno dalla caccia. cacciatori all'osteria

dipinto, 1900 - 1924

Dipinto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA legno, intaglio
    tavola/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Sorbi Raffaello (1844/ 1931)
  • LOCALIZZAZIONE Fiesole (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto fa parte della serie di tavolette di rievocazioni settecentesche, cui il Sorbi si dedicò successivamente a quelle d'intonazione macchiaiola, raffiguranti paesaggi ed oggetti vari, sulla scia di un revival diffuso inizialmente a Roma sullo scorcio del secolo. Il gusto di questa produzione riguarda gli anni dopo il 1900 con soggetti che vanno dalle singole figure con tricorno - come questa - a scenette con persone abbigliate alla foggia settecentesca. Nonostante la leziosità della tematica scelta, queste tavolette deunciano, insieme all'esecuzione lieve e garbata, il verbo plastico di una pittura robusta (cfr. Parronchi). L'opera ripropone il tema dei cacciatori seduti a mangiare e a bere che, insieme a quello dei cacciatori a cavallo, ricorre nella pittura del Sorbi sia nelle tavolette sia nei dipinti. Potrebbe trattarsi di un bozzetto per un olio del 1924 intitolato "Ritorno dalla caccia"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900234290
  • NUMERO D'INVENTARIO 101
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • ISCRIZIONI in basso a destra - R. SORBI - Sorbi Raffaello - corsivo - a pennello -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Sorbi Raffaello (1844/ 1931)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1900 - 1924

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'