Paesaggio con tronco. Paesaggio con tronco

dipinto, 1600 - 1699

Dipinto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 68 cm
    Larghezza: 50 cm
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Statale d'Arte Medievale e Moderna
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Bruni-Ciocchi
  • INDIRIZZO Via S. Lorentino, 8, Arezzo (AR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Gli inventari antichi (17 Novembre 1718, n. 41 e 4 Maggio 1893) attribuiscono quest'opera a Salvator Rosa. Anche i critici moderni sono concordi nell'assegnarla all'artista napoletano (Del Vita A., 1921, p. 23; Berti L., 1961, p. 37). Il Salmi rivela nel dipinto "succoso di colore" ed eseguito "con rara abilità" (1921, p. 84), lo stile e l'arte del maestro. A.M. Maetzke ritiene che l'opera sia stata eseguita intorno al 1655-60 per l'analogia esistente con il "Mercurio ed il boscaiolo" della National Gallery di Londra, risalente a quella data (1987, pp. 99-100). Nel "Paesaggio" del Museo aretino è espresso il senso panico della Natura che, nel suo incessante divenire, coinvolge uomini e case: il tema del contrasto tra la serena concentrazione dell'uomo - si tratti di filosofi, frati o eremiti - e l'esplosione degli elementi atmosferici, ricorre spesso nella pittura del Rosa che, per certi aspetti, anticipa i principi dell'estetica pre-romantica del sublime
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900258183
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2016
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1600 - 1699

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'