croce

decorazione musiva, post 1907 - ante 1922

Il campo rettangolare del soffitto è decorato con piastrelle e tessere ceramiche a comporre un grande motivo a croce centrale, sottolineato da un cerchio al centro ed inscritto in una grande mandorla. Ai quattro angoli, formati dalla mandorla stessa e dalla cornice rettangolare a piccole piastrelle, stanno quattro figure di angeli caratterizzati dal volto, da una mano e dalle ali. Ogni piastrella, pur nella unità e complementarità del disegno globale, si differenzia dalle altre per forma, decorazione e/o colorazione

  • OGGETTO decorazione musiva
  • MATERIA E TECNICA CERAMICA
  • ATTRIBUZIONI Chini Galileo (1873/ 1956): disegnatore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Cimitero monumentale delle Porte Sante
  • INDIRIZZO Via delle Porte Sante, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Lo splendido e coloratissimo soffitto si offre all'ammirazione dello spettatore come un capolavoro di arte ceramica e reca, specie nei volti degli angeli, l'inconfondibile traccia della mano di Galileo Chini. In effetti la progettazione globale della cappella Pettini di deve all'architetto fiorentino Ugo Giusti (1880-1928), il quale, più che sovente, ricorre per la decorazione delle sue strutture all'opera del Chini e della sua fornace di Borgo San Lorenzo. È ipotizzabile che alla morte di Gustavo Pettini (e avendo sepolto a San Miniato già due bambini) la vedova Clotilde Montani abbia deciso la realizzazione di una cappella commemorativa alla famiglia e ne abbia affidato il progetto all'architetto Giusti. L'opera fu presumibilmente terminata entro l'anno 1922, data di morte della signora. Tra l'altro, i motivi decorativi della cappella, gli angeli, i leoni esterni, i medaglioni con le colombe affrontate, i riccioli in successione ritmica e molti altri, li si ritrovano, similissimi se non identici, nella decorazione delle Terme di Salsomaggiore, progettate da Ugo Giusti tra il 1919 e il 1923 e le cui applicazioni ceramiche furono disegnate e realizzate proprio dal Chini e dalla fornace di Borgo San Lorenzo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900306604
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici delle province di Firenze, Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Chini Galileo (1873/ 1956)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1907 - ante 1922

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'