Allegoria del sacrificio del soldato per la Patria

monumento ai caduti a lapide, 1925 - 1925

Il monumento a lapide, opera dello scultore Umberto Pinzauti, si compone di una struttura in muratura bugnata ospitante al centro una lapide marmorea decorata a rilievo originariamente addossata al campanile della chiesa parrocchiale intitolata a Santa Maria Assunta. La raffigurazione consiste in un soldato ormai esanime, nudo in quanto eroe, con gli emblemi della battaglia quali l’elmo, il gladio e lo scudo. Adagiato ad un plinto (recante la scritta “PRO PATRIA” e cinto da fronde di alloro) testimonia la sua missione e il proprio valore di uomo e di soldato. Ai suoi piedi l’epigrafe dedicatoria e la data di affissione originaria e, alla sua destra, i nominatiti dei caduti nella Grande Guerra preceduti dal grado militare ricoperto e seguiti dai nomi dei padri

  • OGGETTO monumento ai caduti a lapide
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco di Carrara
    METALLO
    pietra serena
  • ATTRIBUZIONI Pinzauti Umberto (1886/ 1960): scultore
  • LOCALIZZAZIONE percorso viario
  • INDIRIZZO Via Nuova, Villa Collemandina (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La lapide, commissionata probabilmente da un comitato locale allo scultore Umberto Pinzauti e inaugurata il 15 novembre 1925, in origine era addossata al campanile della chiesa parrocchiale intitolata a Santa Maria Assunta e solo nei primi anni ’70 fu inserita in questa struttura in pietra serena. Da una proposta avanzata dall’insegnante e consigliere comunale Elisabetta Fontana si pensò di aggiungere la lapide riportante i nominativi dei caduti nel secondo conflitto mondiale, poi inaugurata il 22 agosto 1993. Bib.: “Il Popolo Toscano”, IX, 255, giovedì 8 novembre 1928, seconda edizione; “La Garfagnana”, novembre 1971; Magistelli D., Lapide per i caduti in guerra, in “La Nazione”, 135, 229, domenica 22 agosto 1993; Una lapide per i caduti, in “La Nazione”, giovedì 26 agosto 1993; Nelli B., Corfino ricorda, in “Stella Alpina”, 3, dicembre 1993; Salvagnini G., La scultura nei monumenti ai Caduti della prima guerra mondiale in Toscana,Firenze, 1999
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900959930
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015
  • ISCRIZIONI In alto a sinistra - CAP.LE MAGG. PENNACCHI GIUSEPPE FU PIO/ CAP.LE PENNACCHI ADAMO DI FRANCESCO/ SOLD. PENNACCHI GIOVANNI FU PIO/ “ TELLINI PROSPERO DI GIUSEPPE/ “ SANTINI GIUSEPPE FU GIOV. MARIA/ “ SANTINI ALDAMIRO FU GAUDENZIO - capitale - a incisione - italiano
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pinzauti Umberto (1886/ 1960)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1925 - 1925

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'