Monastero de' Cassinensi di S. Pietro di Perugia ed altri monumenti, disegnati secondo l'antica forma. veduta di Perugia

stampa stampa di riproduzione, ca 1835 - ca 1870

Vedute: Perugia: porta San Pietro; chiesa di San Pietro; chiesa di San Domenico; chiesa della Madonna di Braccio; chiesa di Sant'Ercolano; palazzo dei Priori

  • OGGETTO stampa stampa di riproduzione
  • MATERIA E TECNICA carta/ litografia
  • ATTRIBUZIONI Cherubini, Napoleone (1812/1886): incisore
    Angelini Annibale (1812/ 1884): disegnatore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Nazionale dell'Umbria
  • INDIRIZZO Corso Pietro Vannucci, 19, Perugia (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La presente fa parte di una raccolta di quattro stampe (la serie completa è composta da sei) entrata nei depositi della Galleria il 01.06.2001. Fino a quella data e per un lasso di tempo che non è dato al momento verificare era collocata nell'Ufficio Lavori della SBAAAS in Via Ulisse Rocchi (comunicazione orale di Vittoria Garibaldi). La presenza della cornice moderna fa presumere che la sistemazione nell'ufficio possa risalire ad un'epoca piuttosto recente. Una indicazione rilevante viene dall'inventario della Raccolta Storico Topografica della Città di Perugia (PG/ AGNU, registro 22) dal quale, al numero 5, risulta che la stampa venne donata alla Galleria dal conte L. Silvestri :"Litografia, stampa di A. Angelini cm. 37x50. Borgo S. Pietro in Perugia dall'affresco di Bonfigli nel Palazzo dei Priori". Le quattro litografie originali (conservate presso l'Accademia di Belle Arti di Perugia), dalla cui matrice queste derivano, sono pubblicate da F. R. Cassano [in Perugia e il suo territorio: incisioni dal XV al XIX secolo, v. 2 (1. Carte geografiche. Piante e vedute; 2. Monumenti) , Perugia, 1990). Solo due di esse presentano in alto a destra la numerazione progressiva delle tavole (IV e VI). F. R. Cassano (vedi bib.) osserva che i due edifici di S. Pietro e S. Domenico sono stati riprodotti così come dovevano apparire nei primi decenni del Cinquecento, prima che fossero sottoposti ad alcuni interventi di ammodernamento. La guglia di S. Domenico per esempio è stata demolita alla metà del XVI secolo, un chiostro con ingresso a tre arcate è stato aggiunto al complesso di S. Pietro. La chiesa della Madonna di Braccio raffigurata a forma ottagonale infine fu ridotta a forma quadrata nel 1782. Sul foglio è segnato il numero della tavola (T IV). Sul retro compare un altro numero "n. 102."
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000084997
  • NUMERO D'INVENTARIO 2749
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Galleria Nazionale dell'Umbria
  • ENTE SCHEDATORE Galleria Nazionale dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 2003
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2023
  • ISCRIZIONI negli angoli inferiori - A. Angelini dis./ Lit. Angelini e Cherubini - a stampa -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Cherubini, Napoleone (1812/1886)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Angelini Annibale (1812/ 1884)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1835 - ca 1870

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'