Porta Pispini, Siena. veduta di città

stampa stampa di invenzione, 1930 - 1930

Vedute: Siena. Architetture: Siena: porta Pispini

  • OGGETTO stampa stampa di invenzione
  • MATERIA E TECNICA carta/ acquaforte
  • ATTRIBUZIONI Antonio Carbonati (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Nazionale delle Marche di Urbino
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo ducale
  • INDIRIZZO Piazza Rinascimento, 13, Urbino (PU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'acquaforte, firmata e datata 1930, con il titolo scritto in basso a matita, è parte del gruppo donato dall'autore stesso; vi è rappresentata la porta Pispini di Siena, costruita verso la metà del XIII secolo; sull'edificio, in alto, si legge: " ANTONIO CARBONATI prese dai luoghi/ incise e stampò questa serie di acqueforti". Antonio Carbonati (1893-1956), nato a Mantova, si iscrisse all'Accademia di Belle Arti di Verona nel 1911 e, successivamente, a quella di Venezia, dove studiò con Ettore Tito. Nel 1914 partecipò all'Esposizione Nazionale di Belle Arti di Brera ed a numerose altre manifestazioni, collaborando anche con Aristide Sartorio allla realizzazione del fregio del Parlamento durante la Secessione romana. In seguito, abbandonata la pittura, scelse di dedicarsi esclusivamente all'acquaforte; nel 1619 si trasferì per un paio d'anni a Parigi, realizzando una serie di acquaforti che lo porterà ad affermarsi in campo internazionale. Ottenne numerosi e importanti riconoscimenti fino alla morte, avvenuta a Roma nel 1956
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100262690
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 2008
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Antonio Carbonati (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1930 - 1930

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'