piatto, serie - manifattura di Meissen (secc. XVIII/ XIX)

piatto, ca 1775 - ca 1814

piatti con tesa a rilievo cononde raggianti orlata da un motivo a rilievo a intreccio e orlo filettato in oro. Decorazione con un uccello su un ramo al centro e insetti sulla tesa

  • OGGETTO piatto
  • MATERIA E TECNICA porcellana/ pittura/ doratura
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Di Meissen
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Nazionale d'Arte Antica
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Barberini
  • INDIRIZZO Via delle Quattro Fontane 13, Roma (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE i piatti fanno parte di un servizio con decorazione ispirata ai deutsche Vogel (Uccelli tedeschi) realizzati da J.F. Eberlein chiamato a Meissen nel 1736. Il successo di tale produzione fu enorme al punto che venne piu' volte replicata ancora fino alla fine del XIX secolo (1896). Questi piatti recano il marchio della manifattura durante la direzione di Camillo Marcolini (1739/ 1814) che vede come capo modellatore C.G. Jutzer (dal 1792 al 1812); trovano numerosi riscontri con alcuni piatti del 1780 ca. e testimoniano dell'ampio uso di stampi
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200160902
  • NUMERO D'INVENTARIO 3973
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Roma
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • STEMMI sotto il fondo - fabbrica - Marchio - Konigliche porzellan manufaktur - due spade incrociate con una stellina
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1775 - ca 1814

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE