allegoria della Vittoria come aquila

monumento ai caduti a lapide, post 1920/05/24 - ante 1920/05/24
Canessa A (attribuito)
notizie primo quarto XX secolo

Lapide commemorativa dei caduti del primo conflitto mondiale realizzata in marmo sagomato ed inserti e supporti bronzei, decorata in alto con rilievo bronzeo raffigurante un'aquila ad ali spiegate che stringe tra gli artigli la fiaccola sempre eterna; in basso, al centro, sotto l’aquila, allineata ai supporti, una figurazione vegetale bronzea con al centro la Stella Patria. In basso lo stemma comunale in bronzo, con al centro con ai lati due rami di alloro che si incrociano nella parte superiore. In alto. Sotto la lapide, su altro supporto marmoreo, è stata posta una corona di alloro bronzea con un grande fiocco, sulle cui estremità vi è la dedica degli emigrati a New York, finanziatori dell’opera. Posta tra l’aquila e la Stella Patria l'iscrizione dedicatoria, fiancheggiata da due stemmi: a destra quello del Regio Esercito, a sinistra uno stemma con un'alabarda stilizzata su campo neutro, lo stemma della città di Trieste. Al di sotto, al centro, l'iscrizione dedicatoria, a seguire l’iscrizione commemorativa con i nomi dei caduti distribuiti su due colonne giustificate a sinistra e divise da un motivo decorativo vegetale scolpito che riproduce foglie di lauro con piccoli frutti

  • OGGETTO monumento ai caduti a lapide
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    marmo/ scultura
    marmo/ incisione
    marmo/ sagomatura
  • ATTRIBUZIONI Canessa A (attribuito): scultore
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di Santa Maria Maggiore
  • INDIRIZZO Piazza XXIV Maggio, Guglionesi (CB)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La lapide inaugurata il 24 maggio 1920, è stata realizzata da una bottega genovese, come documentato nell'iscrizione, probabilmente su preesitente progetto-studio grafico, dello scultore Canessa Achille, in quanto realizzata dopo la sua morte avvenuta nel 1905. Nell’iscrizione sono state riscontrate, oltre che lacune riguardo ai nomi di caduti non citati, l’erroneo, anomalo inserimento di nominativi di caduti riferibili al altri territori comunali quali: Montecilfone, Palata, Petacciato, Vasto e Scerni
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400080036
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2016
  • ISCRIZIONI in alto/ giustificata al centro - NEL NOME DEI SUOI PRODI CITTADINI/ CHE NON DEGENERI FIGLI DEL FORTE SANNIO/ FECERO DI LOR FLORIDA VITA OLOCAUSTO ALLA PATRIA/ DAL MAGGIO 1915 AL NOVEMBRE 1918/ GUGLIONESI UMILE MA FIERA/ CONSACRA SÉ ALLA GRANDEZZA DI ITALIA - caratteri vari - a incisione -
  • STEMMI sulla lapide/ in alto a destra - civile - Stemma - Comune di Trieste - 1 - Aquila sormontata da corona con scudo quadripartito
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

COINVOLTO IN

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Canessa A (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ITINERARI