motivi decorativi architettonici

dipinto murale, ca. 1777 - ca. 1788

ornamentale

  • FONTE DEI DATI Regione Lombardia
  • OGGETTO dipinto murale
  • MATERIA E TECNICA affresco
  • ATTRIBUZIONI Ronchelli Giovan Battista (e Aiuti)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Villa Della Porta Bozzolo
  • LOCALIZZAZIONE Villa Della Porta Bozzolo - complesso
  • INDIRIZZO Viale sen. Bozzolo 2, Casalzuigno (VA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La porta d'ingresso alla Camera del letto giallo, è sormontata, nella parte interna, da un pregevole ed illusionistica cornice architettonica che richiama i decori presenti sulle ante degli armadi e sulla porta. Si ha, infatti, una finta cornice architettonica che racchiude al centro un motivo a conchiglia su cui si staglia, su fondo azzurro, una piccola testina femminile di profilo che si inserisce in modo omogeneo nella decorazione della camera. Leggiadri i mazzi di fiori policromi che si dispongono sugli elementi architettonici. Si ritiene che questo nuovo intervento decorativo sia stato promosso da Giuseppe II Della Porta, da un lato per porre riparo ai disastri dell'alluvisone del 1755, dall'altro per la volontà di rinnovare la villa alla luce delle novità milanesi. L'autore fu allievo di Francesco Mancini a Roma, per poi diventarlo del Magatti al suo ritorno in patria. Il suo linguaggio si caratterizza per una oscillazione tra suggestioni barocchette desunte dal Magatti, riconoscibili nella scioltezza dell'assetto compositivo e nella morbidezza di modellato della figura, qua e là interrotte da rigidezze caratteristiche da un fare più pesante e con anticipazioni neoclassiche, riconoscibili soprattutto nelle architetture.
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 301931845
  • ENTE SCHEDATORE R03/ FAI - Fondo Ambiente Italiano
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Ronchelli Giovan Battista (e Aiuti)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca. 1777 - ca. 1788

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'