CASTELLO

Monte Sant'Angelo, 1650/00/00 - 1650/00/00

Struttura di forma prismatica com corte interna ed elementi cilindrici aivertici, in muratura, con volte e copertura a solaio

  • OGGETTO castello-turrito
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Pugliesi
  • NOTIZIE Con la morte del normanno Guglielmo II e di Enrico di Hohenstaufen (1197), che aveva sposato Costanza di Altavilla, figlia di Guglielmo, subentra il casato degli Svevi. Il castello, cosi' come altri castelli della Puglia,subi' riparazioni ed ampliamenti, localizzati nella parte orientale, comerisulta da un documento di Federico II estrapolato dai registri angioini:lo "Statum de riparatione castrorum". Durante la dominazione sveva il castello assunse una grande importanza, tanto da essere incluso tra i tre castelli Castra exempta di Capitanata. Lo stesso Federico fece dono del castello a sua moglie Lancia. Alla morte dell'imperatore il castello per testamento passo' a Manfredi, il quale nre fece omaggio al re Corrado. E' interessante notare che nel 1269 il castellano di Monte S. Angelo ha il titolo di "Miles" con 20 servi, mentre quello di Bari e' "Castellanus scutifer" con 15 servi. Sotto gli svevi si ebbe la costruzione della Sala del Tesoro
  • LOCALIZZAZIONE Monte Sant'Angelo (FG) - Puglia , ITALIA
  • INDIRIZZO Largo Roberto il Guiscardo, Monte Sant'Angelo (FG)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1600211598
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Barletta-Andria-Trani e Foggia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2022
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA estratto di mappa catastale (1)
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1650/00/00 - 1650/00/00

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE