messale di Strozzi Zanobi di Benedetto (attribuito), Battista di Niccolò da Padova (sec. XV)

messale, 1449 - 1449

Il codice è formato da cc. I+353+I', prive di numerazione e con richiami in fondo a ogni fascicolo. Contiene il Proprio del Tempo della Messa di tutto l'anno liturgico ed è preceduto da un Calendario (cc. 1-8). Contiene, sul recto dell'ultima carta, un'invocazione "contra paganos". Incipit: De missis privatis; explicit: Deo gratias. Finis. Scrittura in littera rotunda su due colonne di 27 righe in inchiostro bruno con rubriche e segni paragrafali in rosso. L'impianto decorativo è costiuito da: iniziali rubricate, iniziali filigranate, 40 iniziali decorate (cc. 9r, 20r, 28r, 111v, 134r, 144v, 146v, 148v, 150r, 151r,152v, 154r, 156r, 157r, 169v, 175v, 177r, 1855, 219r, 225v, 226v, 282r, 285v, 288v, 290v, 291v, 296v, 297v, 303r, 303v, 305r,305v, 306v, 307v, 309v, 311v, 312v, 313v, 318r, 327v), 1 tondo con stemma, 13 iniziali con figure (cc. 9r, 23r, 186v, 223r, 252r, 269r, 288r, 279v, 272r, 274v, 294r, 299v, 301r), 1 iniziale con storia (c. 155r) ed 1 riquadro con storia (c. 152v). Legatura con due piatti in legno e costola in cuoio

  • OGGETTO messale
  • MATERIA E TECNICA CUOIO
    LEGNO
    oro in foglia
    pergamena/ miniatura/ penna/ pittura a tempera/ inchiostro
  • ATTRIBUZIONI Strozzi Zanobi Di Benedetto (attribuito)
    Battista Di Niccolò Da Padova (notizie Dal 1425/ 1452)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di S. Marco
  • LOCALIZZAZIONE Convento di S. Marco
  • INDIRIZZO P.zza S. Marco 3, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Codice eseguito per il convento di S. Marco e passato al Museo in seguito alle leggi eversive del 1866. Le iniziali miniate furono attribuite a Zanobi Strozzi dal D'Ancona ma, in base ad un documento pubblicato dalla Levi D'Ancona e ricordato dal Chiarelli, possiamo conoscere la datazione esatta del Messale (1449), il nome dello "scriptor" (il monaco vallombrosano Antonio di Simone), del legatore (Vespasiano da Bisticci, 1421-1498) e del miniatore delle iniziali miniate, Battista di Niccolò da Padova, seguace dell'Angelico. E' probabile che Battista di Niccolò da Padova abbia eseguito le storie e le figure, da attribuirsi a lui sulla base del documento, e che l'ornamentazione delle iniziali decorate, il corpo delle lettere e la decorazione delle iniziali con figure e con storia siano da attribuirsi a Zanobi Strozzi ed alla sua bottega, per analogia con altre opere dello stesso autore. Si vedano, ad esempio, le iniziali dei codici inv. 1918 di S. Marco n. 517, 518, 520, 521, 522, 524, 525, 526 e 527
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900161784-0
  • NUMERO D'INVENTARIO S. Marco e Cenacoli 537
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Museo di San Marco - Firenze
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1983
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
  • ISCRIZIONI c. Iv, in alto - (bruno) ISTUD MISSALE EST CONVENTUS S. MARCI DE FLORENTIA ORDINIS PRAEDICATORUM. QUOD FECIT FIERI IOHANNIS DE MEDICIS PRO DICTU CONVENTU - Antonio di Simone - corsivo - a pennello -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Strozzi Zanobi Di Benedetto (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Battista Di Niccolò Da Padova (notizie Dal 1425/ 1452)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1449 - 1449

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'