pulpito - bottega lucana (seconda metà sec. XVIII)

pulpito, post 1750 - ante 1799

Il parapetto del pulpito è delimitato da lesene con cornicette dorate che ospitano all'interno fiori e foglie intarsiate. Le tre facce laterali sono decorate con un motivo a stelle e fiori, quella centrale con lo stemma francescano e fiori, resi ad intarsio

  • OGGETTO pulpito
  • MATERIA E TECNICA legno, intaglio
  • AMBITO CULTURALE Bottega Lucana
  • LOCALIZZAZIONE Convento di S. Antonio
  • INDIRIZZO Via Convento, Tito (PZ)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il pulpito è decorato con un tipo di intarsio piuttosto comune nelle chiese lucane ed irpine. Data la mobilità delle maestranze e la vicinanza della Campania non è possibile attribuirlo con certezza ad un maestro lucano. Una datazione al secondo Settecento sembra la più probabile. L'opera è dello stesso autore del confessionale (cfr. NCTN 1700130535) con cui costituiva un corpo unico – come è possibile vedere nella foto SBAS MT C222
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1700130528
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • DATA DI COMPILAZIONE 1979
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2015
  • STEMMI sul fronte - religioso - Stemma - Stemma Francescano - Il braccio di San Francesco si interseca con quello di Cristo
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1750 - ante 1799

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE