targa commemorativa, serie di Pistilli Sipio Renato (attribuito), Di Toro Michele (officina), Di Lauro Vincenzo (bottega) - ambito molisano (secondo quarto XX)

targa commemorativa, post 1924/00/00 - ante 1930/00/00
Pistilli Sipio Renato (attribuito)
Campobasso 1889/ Campobasso 1987
Di Toro Michele (officina)
notizie 1927-1930
Di Lauro Vincenzo (bottega)
notizie 1927/ 1930

Targa in ottone sagomata a cartiglio, bullonata su supporto verticale inglobato in struttura di sostegno circolare, che cinge la base di un pino delle Alpi, composta da doppia cerchiatura e quattro supporti verticali in ferro battuto conficcati nel terreno. Ad incisione l'iscrizione dedicatoria integrata da una stella al di sopra del nome e palmette ad incorniciare la data

  • OGGETTO targa commemorativa
  • MATERIA E TECNICA ferro/ battitura
    ottone/ incisione
    ottone/ sagomatura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Molisano
  • ATTRIBUZIONI Pistilli Sipio Renato (attribuito): progettista
    Di Toro Michele (officina): fabbro
    Di Lauro Vincenzo (bottega): vivaista
  • LOCALIZZAZIONE Viale della Rimembranza
  • INDIRIZZO Viale della Rimembranza, Campobasso (CB)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il Viale delle Rimembranze di Campobasso fu realizzato da Renato Pistilli Sipio, che ricoprì il ruolo di tenente medico nel primo conflitto mondiale, nominato podestà della città nel 1926-1927 e nel 1935-1938. Progettò l'opera e la fece realizzare durante il suo primo mandato per commemorare i giovani molisani tragicamente deceduti caduti durante la Grande Guerra, e tra questi i suoi tre fratelli Carlo, Silvio e Angiolo. Inaugurato già dal Ministro della Pubblica Istruzione Giovanni Gentile il 26/01/1924 il viale è lungo 250 m e si snoda con ben 134 pini posti in doppia fila. Le piantagioni vennero fornite dalla ditta Vincenzo Di Lauro di Campobasso mentre fu l'artigiano Michele di Toro a realizzare tra il 1927-30 le targhe cesellate a mano, poste ai piedi di ogni albero, con incisa la dedica a ciascun soldato. La Ditta di De Capoa Enrico fornì la lampada votiva posta all'inizio del percorso. Questa targa riportata anche nell'elenco-ubicazione del 1944, è dedicata a Legni Cesare, figlio di Francesco, sottotenete di complemento del 85° reggimento fanteria nato a Savignano sul Panaro il 25/08/1893 e morto, all'età di 22 anni, il 29/10/1915 a Palmanova, per ferite riportate in combattimento. La targa gli è stata dedicata in quanto il giovane era stato convittore presso il Convitto Nazionale Mario Pagano di Campobasso: infatti è citato anche nella lapide commemorativa presso l’istituto dedicata agli ex-convittori caduti in guerra
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400081187
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • ISCRIZIONI al centro - IN / MEMORIA/ DEL S. TENENTE/ LEGNI CESARE/ 1915 - capitale - a incisione - italiano
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA Albo d'Oro (1)
    Albo d'Oro (2)
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

COINVOLTO IN

LOCALIZZATO IN

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pistilli Sipio Renato (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Di Toro Michele (officina)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Di Lauro Vincenzo (bottega)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1924/00/00 - ante 1930/00/00

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE